Bando di selezione

Bando di selezione per una posizione di: RESPONSABILE delle ATTIVITÀ della FONDAZIONE AMICIITALIA ONLUS

 

Contratto di lavoro proposto: vigente C.C.N.L. per i dipendenti delle Aziende del Terziario

Tipo di contratto: contratto a tempo determinato per 24 mesi con impegno full time ed esclusività di rapporto

Inquadramento contrattuale: QUADRO
Retribuzione lorda mensile: € € 2679,29 per 14 mensilità

Periodo di prova: 6 mesi di effettivo lavoro, durante il quale il rapporto potrà essere risolto tanto da parte del candidato/a quanto da parte della Fondazione senza preavviso.

Luogo di lavoro: si richiede disponibilità a svolgere l’attività lavorativa presso la sede della Fondazione Amiciitalia Onlus – Via Bruschetti 16, Milano, ma anche in luoghi diversi qualora eventuali esigenze della Fondazione lo richiedessero, e anche durante i fine settimana, in relazione agli eventi ed alle attività programmate della Fondazione
Requisiti:

1) essere in possesso di un diploma di laurea magistrale in Scienze Biologiche o Medicina e Chirurgia

2) essere in possesso di approfondita conoscenza delle tematiche delle Malattie Infiammatorie Intestinali (MICI)

3) possedere esperienza di ricerca scientifica e sociale delle MICI

4) buona conoscenza della lingua inglese 

Job description:

  1. Calendarizzare le procedere di bandi nazionali e internazionali e provvedere alla loro stesura
  2. Pianificare ed organizzare le relative procedure di selezione e le attività ad esse connesse
  3. Gestire l’attività di rendicontazione
  4. Mappare le call per accedere a fonti di finanziamento italiani ed europei
  5. Gestire delle attività connesse con la raccolta fondi, coordinata dalla governance di Fondazione
  6. Monitorare le novità relative alla ricerca sulle MICI inerenti il contesto italiano ed europeo relazionando al CdA
  7. Supportare le attività del C.d.A
  8. Contribuire all’attuazione delle delibere del C.d.A.
  9. Fornire supporto al C.d.A. nella redazione del Bilancio Sociale
  10. Contribuire all’interazione con gli organi statutari della Fondazione e metterli in relazione tra loro
  11. Svolgere attività di relazione esterna, su preciso mandato del C.d.A.
  12. Preparare la redazione di report mensile sull’attività svolta da inviare al CdA
  13. Supportare il CdA nella redazione del Bilancio Sociale
  14. Aggiornare il sito web della Fondazione
  15. Svolgere attività amministrative e burocratiche di Fondazione
  16. Coordinare attività di accountability
  17. Coordinare attività segretariali della Fondazione

La domanda dovrà contenere le seguenti indicazioni:

  1. nome e cognome
  2. luogo e data di nascita
  3. luogo di residenza
  4. titolo di studio di cui si è in possesso
  5. essere in possesso di eventuali specializzazioni e/o master
  6. essere/non essere in possesso della patente di guida “B”
  7. non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso
  8. l’indirizzo email al quale dichiara di voler ricevere tutte le comunicazioni relative a questo procedimento
  9. copia del permesso di soggiorno, se cittadino/a extra comunitario
  10. dichiarazione espressa di essere consapevole della veridicità delle dichiarazioni contenute nella domanda e di essere a conoscenza delle sanzioni penali di cui al DPR. 445/2000 in caso di false dichiarazioni
  11. dichiarazione di autorizzazione per il trattamento dei dati personali per le finalità legate al procedimento di selezione, ai sensi del D.Lgs. n. 196/20

La domanda dovrà essere corredata:
a) copia di un documento identificativo in corso di validità
b) CV (possibilmente in formato europeo)
c) copia del diploma di laurea di cui si è in possesso
d) copia di eventuali altri titoli di specializzazione o Master
e) copia del permesso di soggiorno, se cittadino/a extra comunitario

Il CdA, nello svolgimento delle procedure di reclutamento, si atterrà ai seguenti principi:

a) trasparenza, intesa come possibilità per chiunque di conoscere modalità e criteri di partecipazione, nonchè gli esiti finali
b) pubblicità, attraverso la divulgazione sul proprio sito web della notizia circa l’occasione di lavoro disponibile
c) imparzialità attraverso l’individuazione dei criteri di oggettività di verifica dei requisiti attitudinali e professionali richiesti in relazione alla posizione da ricoprire

Le domande saranno esaminate dai componenti del Consiglio di Amministrazione della Fondazione che sceglierà, a proprio insindacabile giudizio, il/la candidato/a ritenuto/a più idoneo/a a ricoprire il ruolo.
Le domande dovranno essere inviate, tramite email, all’indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. entro e non oltre le ore 24 del 30 novembre 2017

Milano, 20 novembre 2017